Le macchine piene

Ho notato un commento a questo vecchio post che faceva la punta ad un mio calcolo; facile, viste le mie notorie disabilità aritmetiche. E’ come sparare ad un canarino con un lanciagranate. Anche se poi certi concetti mantengono una certa validità.

Dopo essere stato stanato a fare approssimazioni sul numero di occupanti delle automobili che ci infestano, ho deciso di divertirmi a conteggiare direttamente le persone che passano per la tangenziale che ho l’onore di ospitare in cortile. Si tratta di un campionario di umanità interessante e rappresentativo: camperisti raffazzonati, lavoratori stressati in perenne sorpasso, artigiani col gippone, madri con bambini esuberanti arrampicati sul cruscotto…quello che si vede per la strada ogni giorno insomma. Il migliore che ho visto era un Ulisse con la coperta della nonna reimpiegata come tenda per i finestrini. Molto post sovietico.

Riempito a matita un post-it di taglia media, faccio il conteggio. Automobili con un solo occupante: 89. Automobili con due occupanti: 21. Automobili con 3 occupanti: 3. Alla fin fine, in media abbiamo 140/113 = 1,239 persone per mezzo. Nel conto sono entrati camper e familiari, ma non furgoni o camion.

Comunque, la base statistica è scarsa: pochi mezzi. E il risultato vede prevalere i mezzi con il solo conducente. Rari quelli con tre occupanti, da quattro in su nemmeno uno. Una occupazione media di quasi 1,24 persone è persino peggio di quel che ci si racconta abitualmente, e non è neanche detto che non ci sia spazio per peggiorare. Secondo quelli di Jungo, dediti al car pooling, in realtà stiamo sul valore di 1,2. Magari sono pessimisti, ma comunque mi fa piacere sapere che qualcuno si stia domandando a cosa serve spedire in giro un mezzo da 1300 – 1400 kg per spostare una persona che ne pesa 75.

Nelle prossime settimane cerco di ritagliarmi tempo per allargare la mia base statistica: bisogna che esegua il conteggio anche in altre fasce orarie. Che culo però avere avere una tangenziale a 40 metri da casa: come potrei fare senza?

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in risate, trasporti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...