La vendemmia è finita

La vendemmia è finita, almeno a casa mia. Questo pomeriggio, in mezzo ad un freddo allucinante, anche gli ultimi grappoli di lambrusco son finiti nel carro. Come ultima partita, sembra deludente: grado basso e aspetto non convincente. E somma antipatia del tempo meteorologico: ci siamo piantati nel fango a più riprese, dopo una prima parte di vendemmia tutto sommato clemente.

E’ stata un’annata difficile: il rigido inverno si è protratto più del dovuto, e la vite è partita tardi. Parecchi grappoli non erano arrivati a maturazione. Ad ogni modo, un gran sollievo pensare che è finita. Un migliaio di quintali di roba, un po tanto. Gli eccessi in peso hanno forzata a declassare la produzione ad IGT, quest’anno il DOC è andato perso; però non ci sarebbe stato comunque, dato che mancava il grado.

Per un po non voglio più sentir parlare di uva.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in agricoltura, varie e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...