Luce in casa

Tempo fa, mi era capitato di scrivere un breve commento sui consumi delle lampade al lavoro. Il problema però esiste anche a casa, anzi, probabilmente è più grave. Vediamo come vanno le cose nella mia cucina.

Lampade presenti in cucina – soggiorno (in effetti è un unico locale): fluorescente compatta da 18 w e seconda fluorescente compatta da 11 w. Ore di impiego: 4 e 3 rispettivamente per giornata, sono valori cautelativi che non considerano il picco di consumo invernale. In effetti stanno accese soprattutto di sera.

Prendiamo il catalogo Philips, redatto da qualificati professionisti del settore, e calcoliamo i consumi annui complessivi dei due punti luce ipotizzando scelte tecniche differenti, ma uguali lumen disponibili:

_ fluorescenti compatte: 38,3 kWh;

_ incandescenti alogene: 127,7 kWh;

_ incandescenti tradizionali: 191,6 kWh.

Canonicamente si assume che le fluorescenti compatte – dette a “risparmio energetico” – consumino un quinto delle lampade ad incandescenza; è un valore medio, dato che la resa delle incandescenti varia con la potenza. Per le alogene, in questa sede si è accettato un +50% di resa rispetto alle tradizionali incandescenti. Non sono parametri fissi, ma vanno bene almeno per farsi un’idea della situazione.

E ora il rendimento medio degli impianti termoelettrici italiani: 39% nel 2001, secondo Terna. Ignoriamo per pura gentilezza le perdite di trasmissione. Ignoriamo parimenti gli extra costi connessi all’infrastruttura elettrica prodotti da un aumento eventuale della richiesta di elettricità. Bisogna pur essere cortesi ogni tanto.

Consumo annuo di petrolio standard equivalente al bruciatore della centrale per i tre casi:

_ fluorescenti compatte: 8,4 litri;

_ incandescenti alogene: 28,2 litri;

_ incandescenti tradizionali: 42,3 litri.

In trentacinque anni, le lampade fluorescenti compatte produrranno un consumo di combustibile in centrale pari a circa 294 litri di petrolio standard; nel caso delle incandescenti alogene il dato si spinge a 987 litri. Le incandescenti tradizionali arrivano poi a richiederne circa 1480. Tutto approssimativo, ma discretamente vicino al vero. E a poco servirà far aumentare di un 2% la resa delle centrali termoelettriche: faticheremmo a percepire le differenze nei calcoli.

Confrontiamo questi dati con i costi energetici di costruzione dei locali in esempio: i 24 mq di superficie del gruppo cucina – soggiorno dovrebbero richiedere all’incirca 1200 – 1500 litri equivalenti di petrolio (stima Enea – Casaclima, ripresa in molte presentazioni). Una errata scelta nel campo dell’illuminotecnica rischia di generare, in pochi decenni, consumi in centrale paragonabili al costo di costruzione dell’immobile.

L’era dell’energia gratuita ci ha abituati a ritenere irrilevanti le lampadine; bisognerà tornare a discuterne.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in casa, energia e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Luce in casa

  1. Medo ha detto:

    Ottimo, finalmente qualcuno che fa e si fa i conti in tasca… Vivo in Francia e tra tutti coloro che conosco sono il più economo (550 kWh all’anno di consumi elettrici, consumo come un abitante delle Filippine ma standard di vita di un energivoro), a Natale ho regalato a tutti le nuove lampade LED a luce non-dannosa, a 4900 lumen e garantite 30000h (costano 6-8 volte tanto le non-LED, ma consumano 9 volte meno e durano 10 volte di più). Certo non servirà cambiare tre lampadine, ma aiuta. Tanto.

  2. Già, il led! In Europa stiamo passando alle lampade fluorescenti compatte, che in effetti consumano meno. Però i 5 mg di mercurio, maledetto, non ce li leva nessuno; in ogni lampada. Diventerà un problema, visto che le riserve di mercurio sono in esaurimento; e naturalmente è un inquinante malefico.

    Mi vien da pensare che avremmo fatto meglio a passare subito al led; si spende di più, ma risolve tanti problemi in un colpo solo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...