Fotovoltaico in saldo

Trovo segnalata tra le pubblicità di Attacco Solare una offerta della Sunelec; che poi in effetti vende e/o assembla materiale di marca Canadian Solar. Questi signori sembrano offerta fotovoltaico, pannelli canadesismerciare moduli fotovoltaici a 1790 – 1890 $/kW. Non si tratta di impianti completi, ma aggiungere un inverter non costa tantissimo. Tanto per non veder sparire in due ore la pagina dell’offerta, ho messo a fianco una cattura a schermo; si sa mai, questi commercianti fanno presto a rimangiarsi certe promesse. Al cambio della giornata odierna (1 $ = 0.69 €), stiamo parlando di 1270 €/kW, media brutale tra l’offerta per l’elemento singolo e quella per il pallet da 20 pezzi.

E qua scatta la curiosità: come va il raffronto con i combustibili tradizionali? Con il gasolio non ci vuole molto, adesso viene più di 1,5 €/litro. Rende all’incirca 41 MJ/kg, e con un peso specifico di 0,85 g/cm3 ne tiriamo fuori 41 [MJ/kg] * o,85 [kg/l] / 3,6 [MJ/kWh] = 9,68 [kWh/l]. Come dire che con 1000 euro ottengo poco più di 6450 kWh termici acquistando gasolio; parliamo del calore reso per combustione. Se spendo gli stessi mille euro per un impianto fotovoltaico simile a quello dell’offerta, riesco a mettere su una potenza di punta di 0,787 kW; in realtà meno, ci sono altre spese diverse dai moduli, ma va bene per gli ordini di grandezza. Con una produttività di circa 1250 kWh/kW, come già ricordato qui, dobbiamo attendere 6450/984 = 6,6 anni per ottenere lo stesso ritorno energetico impiegando la stessa spesa d’acquisto. In realtà staremo parlando, come già ricordato, di 7 – 8 anni vista la richiesta di altri costi. Però non va già male: comprare gasolio per un bruciatore comincia ad essere poco conveniente per l’uomo della strada. Restano poi le noie relative alla discontinuità della fonte solare, ma il petrolio non durerà in eterno. Tra poco la scelta la farà madre natura al posto nostro, magari è meglio assecondarla subito.

Un’altra faccenda è il costo delle coperture: se devo fare un tetto, i soldi li spendo, c’è poco da fare. Quanto costano questi moduli per unità di superficie? Il modulo da 225 W (per 287 € medi a pezzo, non è nemmeno il più economico) copre 1638,3 mm * 982,98 mm = 1,61 mq circa. La spesa viaggia sui 178 €/mq. Per farci un tetto in legno sulla testa, al momento dobbiamo spendere 100 – 200 €/mq, a seconda delle pretese dell’opera. Il tetto fotovoltaico alla fine resta complessivamente più costoso, ma ad occhio e croce la spesa per i moduli si sta avvicinando agli importi richiesti per le coperture tradizionali. Con un po di grinta, magari sarebbe possibile tirare sul resto dell’opera e dirottare almeno qualche soldo sull’energia solare.

Adesso vediamo quanto ci mettete a stanare gli errori marchiani nei calcoli. Buon lavoro.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in energia, soldi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Fotovoltaico in saldo

  1. Pingback: Fotovoltaico in saldo | Far di Conto

  2. Pingback: Fotovoltaico in saldo | Far di Conto ~ Attacco Solare ENERGIA!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...