Il mio desktop

Sul portatile che uso come computer di casa ho messo Ubuntu 10.10; su quello del lavoro ho fatto il salto alla 11.04. Solo che non riesco a farmi piacere Unity, il DE appena introdotto da quelli di Canonical. Così va a finire che al log scelgo spesso di continuare ad usare Gnome 2, che è poi come quello che uso adesso da casa.

schermata del mio desktop Ubuntu Linux con Gnome 2Se ne discute da un po in rete; e con opinioni disparate assai. Dal canto mio, devo ammettere che il tutto schermo offerto da Unity è molto bello; se fai grafica su monitor piccoli ti aiuta. Belle anche le scattanti scorciatoie da tastiera, in specie quelle che danno finalmente un utilizzo al desueto tasto “windows”. Però se devi tenere tre o quattro cartelle aperte tutte assieme Unity è una via crucis. A momenti fai prima col terminale!

Una nota molto positiva: con Natty Narwhal all’atto dell’installazione ho potuto scegliere il driver libero per la scheda video Nvidia, e devo dire che l’accelerazione 3D gira a dovere. Non capisco bene per quale motivo Unity debba servirsi del 3D per disegnare un’icona sul desktop, ma tant’è.

Per adesso resto dove sono, Gnome 2 è il miglior sistema per addestrare i neofiti; riesce a farlo andare perfino mia madre. In futuro si vedrà. Però io credo che sia sbagliato abbandonare progetti che funzionano così bene: bisognerebbe cogliere l’occasione per diversificare l’offerta. Attira utenti.

Questa voce è stata pubblicata in varie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...