Il pinguino ha un gran passato

Stasera non ho proprio voglia di scrivere o calcolare un bel niente. Che malinconia. Cercando nel mare della rete ho trovato tante vecchie infografiche che celebravano i vent’anni del kernel Linux. Sono un miserabile utente del pinguino, e credo che non sia del tutto futile ricordarlo: altrimenti rischiamo di diventare invisibili. Beccatevi il riassunto di vent’anni di storia, di pazzia e di fantasia; via Linux Foundation.

Cifre sullo sviluppo di Linux in forma graficaIl pinguino più svelto del mondo ha un passato considerevole; sarà il caso di ricordarsene quando ci si domanda se possa avere un futuro. Intanto grazie, per tutti quei pc ancora perfetti salvati dal cassonetto; e per tutti quei crash di sistema che abbiamo evitato. E per non so cos’altro, ma non ha importanza: qualcuno se lo sta già inventando.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in varie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il pinguino ha un gran passato

  1. ff0rt ha detto:

    Linux ha fatto grandi passi avanti, anche in usabilità. E’ ormai la mia scelta preferenziale da anni. E’ configurabile, leggero o pesante come ti pare, versatile, forse un po’ ostico soprattutto all’inizio. E non dimentichiamoci che dentro l’Android di gran parte dei nostri cellulari e tablet… c’è un pinguino piccolino che occhieggia e fa funzionare tutto.

    Un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...