Piena del Panaro, marzo 2016

Le recenti piogge che si sono abbattute sul nord Italia hanno finalmente ridimensionato la sorprendente siccità che ci minacciava da mesi. Un stagione autunnale / invernale priva di precipitazioni dalle nostre parti è un fatto raro; e una grave minaccia per l’agricoltura e l’ambiente. Il deflusso estivo delle falde freatiche, e il deflusso minimo vitale dei corsi d’acqua, dipendono dalla ricarica invernale: se non c’è sono dolori. Il problema forse non si è risolto del tutto in questi giorni, ma almeno di acqua abbiamo cominciato a vederne. Al punto che ci siamo trovati i fiumi in piena, in particolare i vicini Panaro e Secchia, a cavallo tra 29 febbraio ed 1 marzo. Non succedeva da parecchio tempo.

Onda di piena del fiume Panaro, 1 marzo 2016, livello idrometricoIl transito dell’onda di piena è lento, si tratta di un percorso di decine di chilometri. Il fenomeno si manifesta immediatamente nell’area montana, per poi propagarsi a valle. Le letture in tempo reale degli idrometri sono prese a prestito da Arpa; riguardano punti di misura disposti lungo il corso del Panaro. Le piogge violente della notte tra il 28 e 29 febbraio hanno fatto sentire rapidamente il loro effetto al margine dell’alta pianura; l’acqua immessa ha proseguito la sua corsa senza troppi danni fino alla confluenza con il Po. Dal primo all’ultimo punto della grafica, ben 20 – 22 ore di tempo. Se siamo fortunati, ci limiteremo a pensare al tempo di corrivazione dei nostri corsi d’acqua, e nient’altro. Se siamo sfortunati possiamo inciampare in una inondazione sul modello di quella del Secchia del gennaio 2014.

Questa voce è stata pubblicata in ambiente, geologia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...