Archivi categoria: geologia

Il mondo che cambia, e le vecchie carte

L’ Artico in una vecchia carta geologica del 1960. Addio banchisa, il ghiaccio si è sciolto. Il clima non è più quello che poterono osservare i nostri nonni. Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Shale oil: a Bakken qualcosa è cambiato

Pozzi di petrolio e produzione a Bakken: si perfora di più, si estrae di meno. Forse le cose non stanno funzionando bene come un tempo. Continua a leggere

Pubblicato in energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Bakken, North Dakota, shale oil: nodi al pettine con calma

Dakota del Nord & Bakken: shale oil in declino, pozzi sempre meno produttivi. Cambiamenti in arrivo nel mondo del petrolio? Continua a leggere

Pubblicato in energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 4 commenti

Trivelle & referendum: le anziane piattaforme italiane

Va bene le produzioni di gas e petrolio, e sono interessanti i discorsi circa le riserve. Ma questa consultazione referendaria non si occupa direttamente di queste cose: si occupa essenzialmente di concessioni per impianti ubicati in mare. Impianti già pienamente … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 4 commenti

Trivelle & referendum: il petrolio che non abbiamo mai avuto

Il petrolio italiano: una produzione modesta e stabile da vent’anni, che rimarrà marginale davanti a consumi nazionali giganteschi seppur decrescenti. Andiamo al referendum; ma pensiamo anche a come ridurre i consumi di carburanti. Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Trivelle & referendum: il gas naturale che avevamo

Le riserve e la produzione di gas in Italia: poca roba in declino irreversibile. Stiamo per votare un referendum contro attività estrattive destinate a sparire da sole? Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 5 commenti

Piena del Panaro, marzo 2016

Fiumi in piena: tempo di corrivazione e tempo di transito dell’onda di piena per il fiume Panaro. Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Export USA: petrolio o pubbliche relazioni?

Gli Usa che esportano petrolio: una barzelletta; gli americani restano importatori netti di greggio e derivati. Inizia il collasso della bolla speculativa targata shale oil / shale gas. Continua a leggere

Pubblicato in energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

Lunga vita ad Eni, e speriamo che avanzi un po di gas per noi

Il nuovo giacimento di gas Eni in Egitto. Grande festa per questi 90 giorni di consumo globale di metano. Forse è ora di affrontare la realtà: le risorse fossili sono divenute scarse. Continua a leggere

Pubblicato in energia, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Scanzano, Asse II, salgemma: scorie radioattive senza pace

Il fallimento di Asse II: una miniera di sale in Germania che collassa mettendo a repentaglio la sicurezza dei rifiuti radioattivi in essa sepolti. Un duro monito a chi insiste a presentare a noi italiani questa soluzione per i nostri rifiuti: Scanzano Jonico non può funzionare. Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, geologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento